Un incendio ha distrutto diverse palme nella zona del “Principe”

Un incendio si è sviluppato ieri mattina nella zona sottostante la rotatoria del lungomare di Squillace nei pressi della foce del fiume Alessi che divide il territorio comunale squillacese con quello di Copanello di Stalettì.
Le fiamme hanno devastato una vasta area del palmeto “Principe” di pertinenza demaniale, adiacente alla spiaggia, bruciando e distruggendo sterpaglie, arbusti, vegetazione e avvolgendo diverse palme riducendone molte in cenere. Non si conosce l’origine del rogo.
L’incendio non ha causato danni a persone e non sono state lambite strutture balneari né il mezzo mobile di una associazione di surfisti presente nell’area vicina, che oltre alla pratica del surf nelle acque marine antistanti è attiva durante l’anno in una serie di iniziative ecologiche e turistiche.
L’allarme è stato lanciato dall’agente della polizia locale squillacese Eugenio Carello, in servizio in quel momento nella zona marina.
Sul posto è intervenuta immediatamente una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Soverato che con alcuni mezzi e l’autobotte sono riusciti a domare le fiamme alimentate dal forte vento.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 23 mag 2022)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!