SI E’ RIPETUTO, IN PIAZZA DUOMO, L’ANTICO RITO DELLA ” PIRAMIDE DI FUOCO ” A CURA DELLA PROLOCO

E’ rivissuto il 7 dicembre, a Squillace, l’antico rito del 1700 in onore della Madonna Immacolata, denominato “Castello di fuoco” o “Piramide di fuoco”.
Un’antica tradizione, che era scomparsa e che è stata ripresa da qualche anno dalla Pro loco, nell’ambito del programma di rivalutazione e valorizzazione delle tradizioni popolari.
Della piramide di fuoco si parla nelle cronache squillacesi del Settecento.
«In occasione della celebrazione dell’Immacolata – si legge in un antico documento – la parte più importante e impegnativa della Confraternita era la costruzione della piramide di fuoco.
Si trattava di una poderosa costruzione in legno, collocata nella parte centrale della piazza della città che richiedeva una grande quantità di legname».
Dopo la funzione religiosa, piazza Vescovado è stata, dunque, illuminata dal grande falò, in ricordo del castello di fuoco.fuocdo immacolata-2
Nell’occasione si è dato inizio ufficialmente alle festività natalizie.  La Pro loco ha offerto gratuitamente i tipici dolci della tradizione squillacese come le zeppole, i “murinedhi” e i “nataledhi”, accompagnati dal vino novello squillacese.
E’ stato avviato anche il 4° concorso “Miglior vino del Principato”, a cui partecipano i produttori locali e i cui vincitori saranno premiati il prossimo 29 dicembre.
Erano presenti il presidente provinciale dell’UNPLI Vincenzo Ruperto( nella foto assieme ad alcuni soci ) , il consigliere regionale dell’UNPLI Tonino De Filippo ed il presidente della Proloco di Catanzaro Pippo Capellupo.
Il giorno dell’Immacolata, in cattedrale, è stata celebrata la santa messa solenne; nel pomeriggio, processione per le vie cittadine con sosta in piazza Vescovado, davanti alla statua della Madonna Immacolata, il sindaco Guido Rhodio ha deposto una corona di fiori.
La concelebrazione eucaristica conclusiva è stata presieduta dal vicario generale della diocesi, mons. Raffale Facciolo. 


Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!