Non vi è stato abbandono di rifiuti, tantomeno di rifiuti speciali

In riferimento alla segnalazione di oggi di un cittadino, secondo cui davanti alla porta esterna del servizio dialisi del polo sanitario territoriale di Squillace sarebbero stati abbandonati dei cartoni con rifiuti di ogni genere, si registra la precisazione dell’operatore sanitario Pino Manoiero.
«Per amore di verità e per correttezza – scrive Manoiero – mi preme precisare che il nostro operatore addetto al conferimento dei rifiuti – e per rifiuti intendo esclusivamente carta e plastica – scrupolosamente depone gli stessi nei giorni previsti nel luogo indicato dalla ditta addetta al recupero. Purtroppo come succede in tutto il paese, e chi come me vi transita ogni mattina presto lo può notare, fin quando non passano gli operatori ecologici le strade sono spesso sommerse di rifiuti, sia a volte per il maltempo sia per gli animali randagi che bivaccano perennemente.
Il fatto grave tuttavia è affermare che insieme a plastica e carta vi fossero anche rifiuti speciali. Affermazione gravissima, in merito alla quale posso affermare che la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti speciali avviene in modo assolutamente diverso e responsabile, con procedure imposte e ormai consolidate nel tempo.
Invito chi afferma di aver notato rifiuti speciali a volerne dare prova in modo da poter individuare i responsabili ed agire di conseguenza».

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!