Danni nel territorio squillacese per il forte vento

Il forte vento ha caratterizzato le giornate di giovedì e venerdì anche nel comprensorio di Squillace. Per fortuna non sono stati gravi i danni registrati. Due alberi sono caduti, a distanza di poche ore l’uno dall’altro, sulla strada 162/2 ostruendo la carreggiata non solo nei pressi della “Fontana nuova”, alle porte della città, ma anche al curvone poco distante vicino al cosiddetto “Ponte nuovo”.
Sul posto è intervenuta una squadra dell’ufficio viabilità della Provincia per la rimozione dei grossi rami ed anche per la sistemazione di diversi segnali stradali metallici, lungo la stessa arteria, divelti dalle forti raffiche di vento. Nei pressi della rotatoria che si trova di fronte al “parco Simone Carabetta”, a Squillace Lido, invece, il vento ha danneggiato la parte superiore di un palo della pubblica illuminazione.
Sul posto è intervenuto personale della polizia locale che ha delimitato l’area interessata per evitare danni a persone e veicoli, in attesa della rimozione della sommità del palo che era pericolosamente penzolante. Altri disagi hanno riguardato, sempre a Squillace Lido, il tetto di un edificio, dove il soffio impetuoso del vento ha causato il distacco della guaina isolante facendola finire sul terreno, mentre da un altro fabbricato sono volate via alcune tegole.
Problemi si sono registrati anche nel centro storico di Squillace: alcune zone sono rimaste al buio per il mancato funzionamento della pubblica illuminazione, mentre nella zona di viale Cassiodoro diverse abitazioni hanno avuto il telefono e la fibra isolati per problemi sulla linea probabilmente causati dal maltempo.
Nella giornata di giovedì, in Calabria le raffiche di vento hanno raggiunto picchi intorno ai 100 Km/h, secondo quanto registrato dalla rete di anemometri del Centro funzionale multirischi dell’Arpacal.
Lo stesso Centro ha emesso il messaggio di allertamento unificato riportando condizioni meteorologiche avverse per venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali con mareggiate lungo le coste esposte. Tutto il golfo di Squillace è stato interessato da forti raffiche di vento anche nella giornata di ieri.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 9 aprile 2022)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!