Circa 50 auto d’epoca del gruppo “Catanzaro Corse Club” a Squillacecorse

Tappa nel centro storico di Squillace per il gruppo “Catanzaro Corse Club”. Circa 50 auto d’epoca, con autisti e accompagnatori, hanno invaso il borgo medievale dove sono stati accolti dall’assessore comunale al turismo Franco Caccia. Una carovana, ricca e articolata, con esemplari da collezione, tutti curati con profonda dedizione. Bellezze che hanno fatto il paio con il fascino del centro storico, luogo ideale in cui esaltare le radici, i ricordi più intensi del passato. Il gruppo ha visitato il castello, i principali monumenti della città e le botteghe artigianali della ceramica artistica. «Vedere questi bellissimi esemplari – ha dichiarato l’assessore Caccia – genera stupore e grande ammirazione per quanti coltivano questa invidiabile passione e ci permettono di emozionarci.
Da tempo siamo impegnati in un’azione di recupero e valorizzazione della nostra identità, anche quella riferita al periodo post-bellico, in cui le prime auto hanno rappresentato un segnale tangibile della  ripresa sociale ed economica della nostra nazione».
el piazzale antistante il castello sono giunti modelli da collezione, tra cui Alfa Romeo 1750 coupè, la mitica 500 Giannini, la Fiat 1100 H, il Maggiolone, la Lancia Fulvia«Il settore dell’auto d’epoca – ha aggiunto  Caccia – coinvolge un numero sempre crescente di collezionisti, appassionati e semplici amatori, confermandosi una realtà in forte espansione. Una passione che consente anche di scoprire le bellezze del territorio ed incrementare i flussi turistici».
Molto soddisfatto dell’evento il presidente del “Catanzaro Corse Club” Raffaele Iorfridasecondo il quale la scelta della tappa di Squillace non è casuale, «in quanto il borgo è famoso in tutta l’Italia per le sue bellezze e per le diverse attrattive». «La nostra – ha aggiunto – è un’associazione che conta ben 350 soci e nel corso dell’anno realizza almeno 15 eventi sul territorio; tale intensa attività ci permette di apprezzare luoghi dei nostri territori per molti ancora sconosciuti. 
Tra i prossimi impegni della nostra associazione vi è la 30.ma Coppa di Catanzaro che si terrà a giugno».
Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 8 aprile 2022)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!