«Nel IV secolo, essere cristiano significava praticare un falso culto; per questo Agazio venne martirizzato. E celebrare ogni anno la sua festa è uno stimolo per noi a diventare santi e ad essere coerenti con la nostra fede». E’ un passaggio dell’omelia dell’arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone,...