Prorogato fino a dicembre l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti

Con propria ordinanza, il sindaco di Squillace Pasquale Muccari ha provveduto a prorogare fino al 31 dicembre prossimo il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani indifferenziati, spazzamento stradale e servizi complementari di igiene ambientale, alla ditta “Lauritano e figli”.
Il tutto, nelle more dell’espletamento di una nuova gara per l’affidamento del servizio. L’ordinanza sindacale è tesa scongiurare situazioni di pericolo per l’incolumità pubblica che potrebbero derivare dall’interruzione dell’importante servizio, atteso che la precedente proroga dello stesso scade il 30 settembre.
Considerata l’impossibilità ad espletare la gara relativa all’affidamento del servizio entro termini brevi e considerati i gravi disagi per l’utenza che potrebbero derivare dall’interruzione del servizio stesso con notevoli rischi per la salute pubblica e l’ambiente, Muccari ha deciso di prorogare per ulteriori tre mesi l’incarico alla ditta “Lauritano”.
Il sindaco ha anche disposto che il responsabile del settore tecnico provveda ad assumere adeguato impegno di spesa necessario per il pagamento del costo del servizio e ad espletare in via d’urgenza esperimento di gara per l’affidamento definitivo del servizio.
La giunta municipale squillacese, intanto, ha deciso di incaricare il responsabile dell’area tecnica comunale a redigere il piano regolatore cimiteriale e un progetto per l’ampliamento del cimitero, ritenendo opportuno che venga elaborato uno studio generale per l’ampliamento della struttura, al fine di avere a disposizione dei loculi e dei posti a terra, a seconda della richiesta dei cittadini.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!