Nel mese di ottobre entrerà in funzione la piscina ” Cassiodoro Sporting Center”

Sarà messa in funzione a metà ottobre la piscina coperta del “Cassiodoro Sporting Center” di Squillace Lido. Ad aggiudicarsi la gestione e la conduzione dell’impianto, il “Gruppo Sportivo Asd” che opera nei settori del nuoto e del tennis ed in altre discipline sportive ed è affiliato Fin (federazione italiana nuoto) e Fit (federazione italiana tennis). Soddisfazione viene espressa dall’ex sindaco di Squillace Guido Rhodio, che nello scorso mese di maggio ha inaugurato, con il commissario della Provincia Wanda Ferro, la struttura sportiva, dopo la conclusione dei lavori da parte della stessa amministrazione provinciale di Catanzaro.
In una lettera alla Ferro, Rhodio mette in risalto il momento storico dell’avvio della struttura polisportiva, che creerà un indotto turistico-commerciale di circa 50 mila  unità annue nella frazione di Squillace Lido e su Copanello.
«Questo tuo nuovo e coraggioso impegno – scrive Rhodio – acquista maggiori meriti perché si sbloccano e si superano, così, le difficoltà frapposte da qualche amministratore comunale, che, inventando costi iperbolici, ha frettolosamente promosso la revoca degli impegni concordati con la mia amministrazione e si è sottratto al dovere di assicurare alla città e al comprensorio l’apertura di una struttura che ci invidiano in ogni parte della Calabria». Il centro sportivo di Squillace Lido è un’opera rimasta incompiuta per oltre trent’anni, oggetto di atti vandalici e ruberie, finché l’amministrazione provinciale,  guidata da Wanda Ferro, ha recuperato risorse, ultimando i lavori di realizzazione dell’impianto.
Il “Cassiodoro Sporting Center” si trova nei pressi della statale ionica, a pochi metri da Copanello. La sua costruzione ha avuto inizio nel 1984, quando furono realizzati i campi da tennis e una piscina scoperta. Successivamente l’ufficio tecnico provinciale rivide il progetto originario, per adeguarlo alle nuove normative.
Dopo la realizzazione dei campi da tennis, sono state realizzate le strutture e le infrastrutture che circondano la piscina, la pavimentazione, la cancellata, le piste, i campi per il gioco e lo sport (tennis, basket, pallavolo, calcetto), il rifacimento della piscina, le tribune. In seguito, la struttura è ricaduta nell’abbandono, ma, grazie alla ripresa dei lavori da parte della giunta provinciale guidata da Wanda Ferro, tutti i lavori sono stati completati.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!