L’assessora Trombetta : attivato lo scuolabus per il trasporto scolastico degli alunni

Sarà attivato da domani a Squillace il servizio di trasporto scolastico per gli alunni della scuola dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado. Lo annuncia l’assessora comunale all’istruzione Mariella Trombetta. I ragazzi, quindi, potranno finalmente usufruire dello scuolabus al rientro dal lungo ponte di Ognissanti.



Quest’anno il servizio scuolabus sarà assicurato dagli operatori dell’associazione di volontariato e promozione sociale “Afocc”, con la quale il Comune di Squillace ha stipulato una convenzione con le modalità operative di espletamento del servizio di trasporto.
«Nel corso dell’anno scolastico 2022-2023 – spiegano gli amministratori locali – è necessario assicurare con efficacia  ed efficienza il servizio. Il nostro comune non dispone di proprio personale interno dotato delle competenze e dei requisiti necessari a garantire l’espletamento del trasporto scolastico e quindi abbiamo ritenuto di affidare tale compito al gruppo di volontariato Afocc che ha sede a Borgia».
L’associazione, guidata da Antonio Maurotti, collaborerà con il Comune di Squillace nell’attività di assistenza degli studenti e nella conduzione degli scuolabus per accompagnare gli studenti nei plessi scolastici del centro storico.
Di recente l’amministrazione comunale squillacese, con lo scopo di semplificare le procedure non solo per il servizio scuolabus, ma anche per la mensa scolastica, ha aderito alla piattaforma digitale Donacod alla quale si sono registrati i genitori degli alunni interessati ai servizi. La piattaforma consente una migliore fruibilità sia dal un punto di vista pratico (le procedure avvengono con un app per smartphone e tablet o tramite un sito web), sia sanitario (con l’eliminazione delle code agli uffici pubblici), sia ecologico (con l’eliminazione dei buoni cartacei). Per quanto riguarda lo scuolabus i genitori devono scaricare l’app, registrarsi ed iscrivere gli alunni al servizio. Anche i pagamenti sono semplificati grazie all’integrazione offerta da Donacod con pagoPA.
«Sono soddisfatta insieme all’amministrazione – sottolinea l’assessora Mariella Trombetta – per l’avvio del servizio scuolabus che riparte nel centro storico dopo qualche anno di fermo. Il che risolve anche il problema del traffico e della sosta delle auto degli accompagnatori degli alunni davanti alla scuola. Non è stato possibile per le scuole di Squillace Lido per le quali stiamo valutando altre soluzioni».

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 1 nov 2022)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!