Antonio Provenzano

Venerdì 28 settembre è venuto a mancare a Squillace il signor Antonio Provenzano. I funerali si sono svolti  nella chiesa di San Pietro alle ore 16.30. Ai figli Rosetta, Agazio e Carmela ed ai parenti tutti le nostre condoglianze.  

Se ne è andato all’età di 75 anni Antonio Provenzano, autorevole rappresentante del Comitato per i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo di Squillace. 
Era malato da tempo e fino alla fine è stato costantemente circondato dall’affetto dell’instancabile moglie, Anna, dei figli Rosetta, Carmela e Sandro e di tutti i nipoti. 
L’impegno di Provenzano all’interno del comitato festa, una delle più importanti della città di Squillace, era veramente forte. Egli era puntiglioso e attento perché l’organizzazione della festa potesse svolgersi nel migliore dei modi e collaborava assiduamente anche in chiesa per la preparazione della statua e dei paramenti sacri.
 Addirittura anche quando la malattia che lo ha colpito lo aveva costretto a non muoversi più di casa, nel periodo dei festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, non stava nella pelle e chiedeva ai parenti e agli altri membri del comitato come procedeva l’organizzazione della festa.
 La sua smisurata devozione per la Madonna era palpabile in ogni periodo dell’anno: era una gioia infinita per lui portare addosso lo scapolare del Carmelo, il cosiddetto “abitino”, per richiamare la protezione della Madonna e per ricordarsi sempre di vivere una vita degna e santa.
 Se oggi vivesse, Provenzano si rifugerebbe ancora sotto il manto della “sua” Madonna.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!