Ancora ladri in azione in diverse abitazioni, i carabinieri impegnati nella ricerca dei responsabili

I carabinieri della Compagni di Girifalco e della stazione di Squillace sono impegnati in questi giorni in attività di contrasto ad una serie di furti perpetrati in abitazioni di Squillace e di Squillace Lido.
I ladri, infatti, non vanno in vacanza e agiscono indisturbati specie quando le famiglie decidono di fare una passeggiata serale. Come accaduto a Squillace Lido, dove, in via Nazionale, i malviventi si sono introdotti in un appartamento, entrando da un balcone lasciato socchiuso.
Una volta dentro, da un cassetto è stata rubata una carta di prelievo e versamento collegata ad un libretto postale, da cui sarebbero state poi prelevate alcune centinaia di euro.
Stessa sorte ha subito un’anziana signora residente nel centro storico, a cui ignoti hanno rubato la carta del libretto postale per l’accreditamento della pensione, riuscendo a sottrarre oltre 1500 euro, grazie al “pin” che era stato incautamente custodito insieme alla stessa carta in una busta.
E’ di un paio di centinaia di euro, invece, il bottino di un altro furto perpetrato all’interno di un’abitazione sempre nel centro storico, mentre in un’altra casa, i cui proprietari si trovavano all’estero in vacanza, i ladri sono entrati forzando un balcone, ma non hanno trovato granché da rubare.
Per questa nuova serie di spiacevoli episodi torna di nuovo la preoccupazione nelle famiglie squillacesi, per cui occorre alzare il livello di guardia per prevenirli. E’ necessario che tutti prestino particolare attenzione e segnalino alle autorità ogni movimento sospetto.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!