Incendio in un ristorante a Squillace Lido

‘Incendio ristorante giapponese a Squillace, un problema morale’ Il commento dei Giovani Democratici di Catanzaro: “Rammaricati di fronte al silenzio delle istituzioni locali” Comunicato stampa dei Giovani Democratici di Catanzaro in seguito all’incendio che ha interessato nei giorni scorsi il ristorante giapponese di Squillace Lido : “C’era una volta a Squillace lido, un ristorante giapponese, unico in regione, con la sua cucina orientale ed il suo stile del tutto nuovo per la nostra terra.
Sembra l’incipit di una favola, ma di questo non si tratta visto che il proprietario del ristorante due giorni fa per la terza volta si è trovato a dover fare i conti con i danni e le perdite derivanti dall’incendio del suo locale. Usare il “tempo passato”ci sembra quasi d’obbligo perché molti sono i nostri dubbi circa la volontà e la forza della proprietà di ricominciare ad operare nel nostro territorio per l’ennesima volta.
Esprimiamo quindi la nostra solidarietà e la nostra vicinanza ai gestori del ristorante giapponese per quanto accaduto.
Proprio noi giovani democratici che crediamo nelle sfide e guardiamo alle novità con interesse e curiosità riteniamo che una tale attività di ristorazione potesse rappresentare una nuova risorsa per lo sviluppo turistico del nostro territorio.
La curiosità di conoscere e provare , di avvicinarsi ad altre culture anche solo da un punto di vista enogastronomico non può che incentivare e accrescere lo sviluppo .
Siamo però molto rammaricati di fronte al silenzio delle istituzioni locali ,incapaci di esprimere un piccolo sentimento, una semplice parola. Essere indifferenti vuol dire non amare la propria terra e pensare ai propri interessi individuali e finalistici.
La legalità e una sana morale sono i principi su cui deve fondare questo capoluogo e questa provincia per poter rinascere, senza di essi, la nostra società rimarra’ “barbara”.
Solo così la nostra terra potrà diventare una regione attrattiva per le sue grandi qualità”
.

Da Catanzaroinforma.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!