Don Alessandro Nicastro, da domenica affiancherà don Orazio Galati a Girifalco

 Girifalco dà il benvenuto al nuovo parroco Don Alessandro Nicastro proveniente da Squillace, domani terrà la sua prima celebrazione eucaristica
Per un parroco che parte da Girifalco, don Antonio Ranieri, un altro ne arriva: si tratta di don Alessandro Nicastro.
Don Alessandro, 35enne originario di Chiaravalle Centrale, ma da un anno a fianco di don Giuseppe Megna a Squillace come suo vice, il suo nome era più volte circolato negli scorsi giorni a Girifalco e negli ambienti della parrocchia locale.
Un sacerdote di cui si fa che parlare un gran bene e che a Squillace era riuscito a radunare parecchi giovani. Ragion per cui la sua destinazione, sia pure nella vicina Girifalco, un qualche strascico ha pure creato, com’era naturale che succedesse del resto.
Ebbene dunque, a distanza di una settimana esatta dalla partenza di don Antonio che ha presieduto la sua ultima celebrazione eucaristica domenica scorsa con il commiato ufficiale dalla cittadinanza girifalcese, dopo circa 14 anni di sacerdozio, ecco, che si sta per preparare una nuova celebrazione eucaristica per accogliere con tutti i crismi il nuovo vice parroco che ora affiancherà don Orazio Galati.
La celebrazione eucaristica di benvenuto del nuovo giovane sacerdote si svolgerà domani, domenica, alle ore 18 presso la Chiesa di Santa Maria delle Nevi e vivrà un’altro grande giorno di emozioni con un’altra trasmissione in diretta streaming sulla tv web: www.telepepegirifalco.it.

Da Catanzaroinforma.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!