Yacth di lusso a spasso per la costa di Squillace

Se il mare calabro è sporco, come mai viene spesso visitato da grossi personaggi e da magnati esteri? E poi quest’anno nel nostro mare ci sono tante meduse, che solitamente frequentano acque pulite. 
Ma veniamo ai magnati e alle imbarcazioni di lusso.
 Nei giorni scorsi, una grande imbarcazione di un businessman americano era approdata al molo di Catanzaro Lido. 
Il 27 agosto scorso sono stati avvistati ben quattro yacht nello specchio d’acqua antistante Squillace, tre della stessa lunghezza e uno leggermente più piccolo. 
Tra i bagnanti è subito scattato il toto-scommesse su chi fossero i relativi proprietari, che hanno scelto come meta il golfo di Squillace. 
I quattro yacht erano vicini tra loro e si spostavano insieme mantenendo sempre la stessa distanza. Ogni tanto una piccola imbarcazione faceva la spola tra i grossi bolidi marini, tanto che si è pensato che si trattasse di un’unica comitiva di businessmen.
 Qualcuno ipotizza che a bordo di una di quelle imbarcazioni ci fosse il noto petroliere russo Roman Abramovic, che si troverebbe in vacanza in Italia con amici proprio in questo periodo.
 Ovviamente il condizionale è d’obbligo e non si ha alcuna conferma ufficiale. Anche la Guardia costiera non si sbottona sulla nazionalità delle imbarcazioni, ma si limita a dire che si trovavano a distanza regolamentare dalla costa. 
E mentre la gente continua a chiedersi chi fossero quei personaggi, resta il ricordo dell’insolito spettacolo di quattro lussuosi yacht al largo di Squillace. 

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!