“Normanni – The immersive experience – Suggestioni al Castello di Squillace”

“Normanni – The immersive experience – Suggestioni al Castello di Squillace” è il titolo del progetto che sarà realizzato a Squillace, nei mesi di luglio e agosto, dall’associazione culturale contaminata “Makrós”, finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito dell’avviso pubblico per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria.
Come informano gli organizzatori, «sarà una esperienza entusiasmante che racconterà la storia così come non è mai stata raccontata: uno spettacolo immersivo e tecnologico pensato per coinvolgere e rendere protagonisti tutti, adulti e bambini, con l’attenzione rivolta ai più giovani, con l’intento di farli approcciare alla storia dei nostri luoghi tramite un linguaggio contemporaneo e creativo che contamina l’arte del teatro con quella del digitale e dell’arte narrativa moderna».
Narrazioni creative e racconti di vita quotidiana, tra storia e leggenda, istruttivi e divertenti, renderanno il passato vicino, capace di fondersi attraverso nuovi concetti visivi e sonori e così le mura del castello squillacese diventeranno arte.
Il tutto avverrà con ingressi contingentati e distanziamento di almeno un metro, così come stabilito dalle misure di contenimento per il Covid. Il progetto, che prevede anche la realizzazione di prodotti web e multimediali, si svilupperà attraverso i laboratori di storytelling e arti visive e un laboratorio teatrale, nel corso dei quali si svilupperanno i miti e le antiche leggende normanne.
Il percorso immersivo si svolgerà con la performance teatrale “Stridula – Ti racconto la mia storia – Teatralizzazione innovativa”. E c’è anche uno studio dedicato ai Normanni nell’Italia del Sud, “Vita quotidiana tra storia e leggenda”. L’associazione culturale “Makrós”, presieduta da Miriam Santopolo, sperimenta nuovi linguaggi teatrali, opera da anni nel settore dell’innovazione culturale e tecnologica ed è nata con lo scopo principale di promuovere ogni tipo di attività tendente alla promozione, divulgazione e valorizzazione dell’ambiente, del territorio e della cultura.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 9 aprile 2021)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!