Secondo posto della silloge “Respiri violati” di Luana Fabiano al premio letterario Istmo di Marcellinara

 Nuovo riconoscimento alla poetessa Luana Fabiano per la sua silloge “Respiri violati”, edita da “Puntoacapo”, che va ad aggiungersi a quelli già ottenuti in tutta Italia. La fortunata raccolta dell’autrice, squillacese di adozione, ha finora conquistato le giurie dei premi nazionali di poesia “Memorial Melania Rea 2014”, “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” e “Leandro Polverini”.
Dopo Somma Vesuviana, Barga ed Anzio, questa volta l’attenzione per i suoi versi è maturata tra i giurati del premio letterario “Istmo di Marcellinara – Le parole di Arianna”, giunto alla quinta edizione ed organizzato dall’ associazione femminile “I fili di Arianna”. Nella terna delle opere finaliste, “Respiri violati” ha ottenuto il secondo posto per la sezione “poesia edita”.
La cerimonia di premiazione, che si è svolta al “T Hotel” di Feroleto Antico, ha visto la partecipazione del neopresidente della Regione Mario Oliverio, del presidente della Provincia di 
Catanzaro Enzo Bruno e di sindaci e rappresentanti istituzionali di vari centri della Calabria.
La manifestazione è stata condotta dalla giornalista Rai, Karen Sarlo; la lettura dei brani delle opere vincitrici è stata eseguita dall’attrice Anna Macrì; gli intermezzi musicali sono stati affidati al maestro Sergio Messina.
A premiare per la sezione “poesia edita” è intervenuta la letterata Marisa Fagà. Alla poetessa Luana Fabiano, orgogliosa di questo riconoscimento che arriva dalla sua terra, l’auspicio che il suo viaggio poetico continui ad arricchirsi di nuove emozioni, preziose conoscenze, ulteriori consensi in altre regioni d’Italia.
Il suo prossimo appuntamento sarà a Pisa, nella Sala del Palazzo del Consiglio dei Dodici. Anche qui la sua raccolta di poesie sarà al centro di un prestigioso premio nazionale. Ne sentiremo parlare e ce ne occuperemo anche noi.

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!