Ruggero Mauro chiede di conoscere l’esatto ammontare dei debiti comunali

Durante l’ultima riunione del consiglio comunale di Squillace, il sindaco Pasquale Muccari ha messo in evidenza che la massa passiva del comune supera i quattro milioni di euro. Il consigliere di minoranza Ruggero Mauro, pertanto, ha inviato una richiesta all’Organo straordinario di Liquidazione Mario Pizzino, delegato dalla Prefettura di Catanzaro a gestire la parte finanziaria del Comune di Squillace al 31 dicembre 2013, dopo la dichiarazione di dissesto finanziario decisa dall’amministrazione.
Il consigliere di opposizione intende conoscere l’esatto ammontare della massa passiva atteso che «il sindaco ha affermato che l’importo supererebbe i quattro milioni di euro e, quindi, se tale cifra è quanto risulta ufficialmente dalla attività istruttoria posta in essere dal commissario».
Mauro, inoltre, ha scritto al sindaco, all’assessore comunale ai Lavori pubblici, al segretario comunale e, per conoscenza, al prefetto, al procuratore della Repubblica di Catanzaro e all’autorità nazionale anticorruzione, sollecitando la risposta ad alcune sue interrogazioni presentate nei mesi scorsi.
«Nulla ancora mi è stato comunicato – specifica il consigliere – pur in presenza di un sollecito da parte del Prefetto ed in presenza di una mia richiesta di discussione nel corso dell’ultimo consiglio comunale».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!