“Rivivi Soverato” , una scommessa vinta. Adesso si prepara a lanciare una lotteria con estrazione il 6 gennaio 2013

SOVERATO – Rivivi Soverato, l’associazione soveratese che riunisce le tante anime del commercio cittadino, ha chiamato a raccolta la stampa, questa mattina nella sala consiliare, per fare un resoconto dell’attività estiva e per lanciare la nuova iniziativa, pronta a partire, e cioè la lotteria di Soverato. 
Ebbene sì, è proprio quello che credete, una corsa alla fortuna in versione soveratese, che ruoterà intorno alla collaborazione tra commercianti, ma che, come più volte sottolineato dai responsabili dell’associazione, è rivolta anche a tutti quelli che vogliono dare una mano a questo tipo di iniziative, in termini di diffusione e divulgazione della Lotteria.
 Peppe Chiaravalloti, presidente della Pro Loco di Soverato, ha sottolineato il successo dell’iniziativa estiva, che ha avuto tentativi di emulazione nel comprensorio, augurandosi che per la lotteria si avrà lo stesso riscontro. L’assessore Emanuele Amoruso ha rimarcato l’importanza delle iniziative dei commercianti, che servono a dare nuova linfa al settore, nonostante non siano mancati i detrattori anche per “Rivivi Soverato”, applaudendo a questo nuovo traguardo che l’associazione si pone davanti, senza pretese di aiuto ed agendo con le sole proprie forze, a dimostrazione che se si osa si vince e che soprattutto a Soverato esiste una rete di tante associazioni, le quali costituiscono un motore con una grande energia: messe insieme, possono fare tanto. 
Zaira Mercurio, ha sottolineato che l’associazione è fatta di persone, e che ognuna ha dato il suo contributo ed ha ringraziato la Pro Loco di Soverato, e nello specifico Peppe Chiaravalloti, per la collaborazione estiva, l’associazione “Paolo Orsi” e Roberta Pittelli, per aver guidato i turisti nelle serate estive. 
L’associazione ha più di cento soci aderenti e si spera nella sua sopravvivenza nei prossimi anni, visto che per natura le associazioni sono soggette alla “sparizione”. «La Lotteria – ha continuato la Mercurio – costituisce un continuum delle iniziative di “Rivivi Soverato”, e servirà come strumento di finanziamento delle prossime iniziative in favore della città. Chiunque potrà aiutare a vendere i biglietti, avendo a cuore come l’associazione le sorti e la crescita di Soverato». 
Pasquale Gioffrè ha dapprima ringraziato quanti da poco si sono avvicinati all’associazione, nella speranza che anche i commercianti che ancora non sono partecipi delle iniziative presto si convincano a farlo, e poi è passato alle spiegazioni tecniche sul funzionamento della Lotteria di Soverato.
 Il costo unitario del biglietto sarà di 2,50 euro, i premi in palio saranno dodici, dei quali i primi tre saranno offerti dall’associazione, e i rimanenti nove dai commercianti.
 I biglietti saranno disponibili al più presto negli esercizi commerciali che esporranno la locandina che pubblicizzerà l’iniziativa. Il regolamento dell’iniziativa sarà presto disponibile, verrà divulgato anche via web ed elencherà anche i premi in palio, che saranno vari e differenziati: si va da una cena ad un vaso, a collane, elettrodomestici, smartphone e tablet; il primo premio sarà un buono benzina da mille litri. L’estrazione avverrà il 6 gennaio 2013 presso l’acquario comunale di Soverato. 
Un nuovo investimento dell’associazione “Rivivi Soverato”, che servirà per realizzare le nuove iniziative del sodalizio, hanno sottolineato i “rivivini”, a cominciare dalle luminarie natalizie, sempre che la raccolta ne consenta la realizzazione. 
Corrado Corradini 

(dal sito www.soveratiamo.com)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!