La Proloco restaura le iscrizioni della statua dell’ Immacolata

Il presidente della Proloco squillacese dr. Sandro Mauro ha rivolto al sindaco la richiesta di autorizzazione a risanare le due epigrafi alla base della colonna che regge la statua dell’Immacolata, situata in Piazza Duomo. La colonna con la statua dell’Immacolata è stata realizzata dal Comune di Squillace nel centenario del riconoscimento del dogma, avvenuto nel 1854.
Era l’anno mariano e il vescovo dell’epoca, mons. Armando Fares, consacrò la città di Squillace al cuore immacolato di
Maria, come recita la targa in marmo.


Le lettere delle iscrizione con il tempo erano diventate sbiadite e completamente illeggibili, per cui si rendeva necessario ripristinare il messaggio scolpito nell’anno 1954, anno in cui fu costruito il monumento .
La realizzazione del monumento voluto dal vescovo Armando Fares, avvenne a chiusura dell’anno mariano indetto da Papa Pio XII e venne inaugurato l’8 dicembre di quell’anno, con una pergamena inserita alla base della colonna e una processione solenne.
La ricostruzione delle iscrizioni è stata realizzata dall’artista squillacese Franco Lioi, che ha voluto con questo suo impegno ” incominciare a dare alla nostra città quell’amore che merita di avere“. L’artista è attualmente Direttore artistico della Proloco e ha proposto diverse idee per abbellire la nostra cittadina con la sua opera spassionata e gratuita. Ha già realizzato, nella zona del castello, splendidi murales che sono ormai entrati nel giro turistico della cittadina . Anche il sindaco Muccari si è complimentato per il lavoro svolto e ha elogiato l’artista , ovviamente è soddisfatto anche il presidente della Proloco che intende proseguire , con il supporto del maestro Franco Lioi, a rendere più bella e attraente Squillace .


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!