Primo anno di attività per il Cassiodoro Sporting Center

Festa grande al “Cassiodoro Sporting Center” di Squillace, la struttura di proprietà dell’amministrazione provinciale di Catanzaro che ha aperto ufficialmente i battenti un anno fa. Per il primo anniversario che si celebra sabato 7 novembre, la società che gestisce la struttura, il “Gruppo Atletico Sportivo ASD” di Catanzaro, ha previsto, a partire dalle ore 16.30, una dimostrazione della sua squadra agonistica, attività di ambientamento e acquaticità per bambini, lezioni di nuoto per ragazzi e acquagym e nuoto libero per tutti in prova gratuita.
L’associazione di promozione sociale “La Rete” organizzerà una “zeppolata”. Il “Cassiodoro Sporting Center”, situato nei pressi della statale ionica, a pochi metri da Copanello, è stato realizzato in un’area di circa ventimila metri quadrati, dalla Provincia di Catanzaro, circa 30 anni fa, e per molto tempo si era tenuto che la struttura restasse un’incompiuta. Il centro comprende un’attrezzata piscina coperta di 25 metri, sette corsie e circa 700 posti a sedere, oltre a campi da tennis e di calcetto ed un campo polivalente per la pratica della pallavolo e della pallacanestro con relative tribune e spogliatoi.
L’attenzione, per il momento, si è concentrata sulla piscina, che, già nel primo anno di attività, ha richiamato centinaia di utenti da tutto il comprensorio e dal capoluogo. L’Asd “Gruppo Atletico Sportivo” gestisce la struttura per due anni, dopo l’aggiudicazione del bando emanato dall’amministrazione provinciale. «Nonostante le difficoltà iniziali – spiega il presidente del sodalizio sportivo Vincenzo Pizzari – siamo riusciti a far diventare questa struttura una vera risorsa per gli sportivi e il territorio. Dopo trent’anni di incertezze, la gente inizialmente era incredula sull’avvio delle attività.
Pian piano abbiamo ottenuto un ottimo riscontro in fatto di iscrizioni e di presenze. A livello agonistico, anche la nostra società sportiva, composta da 45 atleti, ha raggiunto importanti risultati in ambito regionale e nazionale. Ci sono le prospettive per grandi margini di miglioramento: il nostro obiettivo è di dare il giusto lustro che la struttura squillacese merita, visti anche il grande impegno e la collaborazione della Provincia di Catanzaro e del Comune di Squillace».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!