Il premio “Cora randa” a Sara Commodaro e Giuseppina La Luna

Istituito dall’associazione “Bibbidi Bobbidi Boo”, presieduta da Seby Spanò, per dare un riconoscimento a quelle persone che nella vita quotidiana si prodigano per dare una mano agli altri senza pretendere nulla in cambio, il premio “Cora randa” (cioè “cuore grande”) quest’anno è stato assegnato a Sara Commodaro e a Giuseppina La Luna.
La cerimonia di consegna del premio, giunto alla seconda edizione, si è svolta in piazza Vescovado, a Squillace, nel corso di uno spettacolo di animazione per bambini dal titolo “C’è tutto un mondo intorno”.
Durante l’anno viene chiesto agli abitanti del luogo di dare la propria opinione su chi secondo loro potrebbe meritare questo ideale “grazie”; il maggior numero di citazioni va a stabilire il più meritevole. La scelta di assegnare il premio durante uno spettacolo per bambini è motivata dal fatto che l’associazione vuole rafforzare il ruolo di “esempio” che queste persone devono essere per i i più piccoli. Lo scorso anno erano state premiate Adriana Mantella e Carmelina Mellace.
Il riconoscimento consiste in una targa offerta dal maestro orafo Luigi Mungo. Nel corso della serata, inoltre, sono stati raccolti beni di prima necessità destinati alle persone bisognose.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!