Iniziative della associazione “La Rete” per la “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”,

«Anche quest’anno la nostra associazione partecipa, con un proprio programma, alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, consapevole che con l’interruzione, si spera momentanea, della raccolta differenziata, a Squillace, ridurre i rifiuti è ancor più necessario».
Lo affermano i responsabili dell’associazione “La Rete” di Squillace Lido, annunciando il programma delle iniziative, che si svolgeranno dal 22 al 30 novembre. Durante la “settimana”, l’azione dei volontari si concentrerà non solo sulla necessità dell’istituzione della “Casa dell’acqua del sindaco”, per ridurre le bottiglie di plastica; sul compostaggio di comunità, per la separazione della parte organica dei rifiuti che potrebbero essere riutilizzati; e sul riciclo dell’olio esausto domestico. Quest’anno si aggiunge la sensibilizzazione sullo spreco alimentare: con l’iniziativa “Brutti ma buoni”, si potranno acquistare a prezzo scontato prodotti in scadenza o con piccoli difetti;
“Avanzo di cucina”, invece, prevede la possibilità di preparare una ricetta utilizzando le rimanenze. I volontari de “La Rete”, inoltre, istituiranno punti informativi, domenica 23 novembre, a Squillace e a Squillace Lido. L’appuntamento finale è previsto sabato 29 e domenica 30 novembre, nel piazzale Aldo Moro, a Squillace Lido, per discutere con la gente sulle modalità di riduzione dei rifiuti, facendo tesoro delle informazioni raccolte durante la settimana.
Si potrà, inoltre, conferire l’olio alimentare usato, visionare le ricette realizzate con gli avanzi di cucina e partecipare al mercatino dell’usato e del riuso.

Salvatore Taverniti 

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!