Incontro in municipio con le associazioni per il carnevale

Nei giorni scorsi il tema dell’assenza della sfilata dei carri allegorici ha tenuto banco in città e sui social. L’assessore comunale alla programmazione e turismo Franco Caccia ha lanciato la proposta di un confronto diretto con le persone interessate.
L’incontro si è tenuto in municipio con le associazioni e singoli volontari impegnati nelle iniziative legate al Carnevale, presenti i rappresentanti dell’associazione folkloristica “Carnevale squillacese”, “Ama Calabria”, “Associazione commercianti di Squillace Lido”, “Maison de la dance”, “Dande Image”, “La Rete”, Pro loco, oltre a singoli cittadini.
Partendo dalle difficoltà organizzative che hanno oggettivamente impedito l’organizzazione della tradizionale sfilata dei carri, si è sviluppato un confronto, aperto e propositivo, durante il quale è emersa la piena condivisione, tra Comune e associazioni, volta a valorizzare a pieno le potenzialità provenienti dalle singole associazioni, anche ai fini di una sempre più efficace promozione del territorio e dell’offerta turistica squillacese.
«Una città come Squillace – ha dichiarato Caccia –  piena di bellezze ed attrattive di vario genere, va valorizzata attraverso l’uso della creatività e del lavoro di squadra.
In quest’ottica sono pronto a sperimentare, fin dai prossimi ed imminenti eventi, una programmazione condivisa e  partecipata con le realtà associative realmente motivate allo scopo.
A sostegno della progettualità delle diverse associazioni ci sarà a breve  lo “Sportello Europa” la cui inaugurazione avverrà in tempi brevi». Le notizie positive non riguardano solo le prospettive per la programmazione delle iniziative future, ma anche per l’imminente festa del Carnevale.
Per il prossimo anno, i rappresentanti dei vari sodalizi hanno chiesto all’amministrazione comunale di programmare l’evento in tempo.
Durante l’incontro sono stati confermati due importanti appuntamenti per la domenica di Carnevale. Su iniziativa dell’associazione commercianti di Squillace Lido, con inizio alle ore 15, si terrà una sfilata di maschere e animazione di strada per le vie del quartiere marinaro.
Nella stesso pomeriggio, su iniziativa delle associazioni “Ama Calabria” ed “Avis”, avrà luogo il “Carnevale solidale”, in cui divertimento e allegria faranno rima con vicinanza e solidarietà nei confronti delle persone disabili.
Dopo il corteo delle maschere per le vie cittadine l’appuntamento è nella sede dell’associazione Ama Calabria, in piazza Vescovado, dove ci sarà un buffet offerto dai soci delle associazioni promotrici.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!