Il sindaco Muccari comunica che il bilancio 2014 sarebe stato approvato dal ministero

«Sono stato ufficialmente informato che il Ministero dell’Interno ha approvato l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato dell’anno 2014. La notizia è motivo di grande soddisfazione, perché rappresenta un passo in avanti verso il risanamento finanziario che ci siamo prefissati dopo l’inevitabile dichiarazione di dissesto al 31 dicembre 2013».
E’ appagato il sindaco di Squillace Pasquale Muccari nel dare la notizia dell’approvazione del documento contabile da parte degli organi ministeriali. Il documento contabile ammonta a circa 8 milioni e mezzo di euro. Il bilancio 2014 è stato più volte esaminato dal consiglio comunale squillacese dopo le osservazioni e i successivi supplementi istruttori richiesti dalla Direzione centrale della finanza locale del Ministero dell’Interno.
L’amministrazione squillacese, nel settembre 2014, ha dichiarato il dissesto finanziario, per cui sono stati sospesi i termini per la deliberazione del bilancio. Il consiglio lo aveva approvato nel successivo mese di febbraio, ma il Ministero ha poi chiesto alcuni elementi integrativi, che sono stati discussi e approvati in aprile. E’ seguita la richiesta di nuovi elementi integrativi, su cui il consesso civico si è determinato a giugno.
Lo strumento contabile è stato, quindi, approvato con i soli voti favorevoli del gruppo di maggioranza. «E’ stato possibile raggiungere l’importante obiettivo – rileva il sindaco Muccari, dopo l’approvazione definitiva da parte del Ministero – grazie anche all’instancabile impegno del ragioniere Eraldo Facciolo, responsabile dell’ufficio finanziario del nostro comune».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!