Finanziamento regionale per ” Taranta e dintorni”

E’ stata firmata giovedì scorso la convenzione tra Regione Calabria e associazione “Aggregazioni” di Squillace relativa all’evento culturale “Taranta e Dintorni, tra arte, musica e mestieri”.
Il progetto, presentato dal sodalizio squillacese, è stato ammesso a finanziamento dopo aver partecipato allo specifico bando per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale in Calabria, classificandosi al quinto posto con il punteggio di 72,75. La sottoscrizione dell’atto di convenzione è avvenuta al Dipartimento “Turismo, Beni culturali, Istruzione e Cultura” della Regione, presente il presidente di “Aggregazioni” Damiano Maida. «E’ una grande soddisfazione – ha detto Maida – entrare nel circuito degli eventi storicizzati della Calabria».
L’evento “Taranta e Dintorni” viene proposto da otto anni a Squillace, nel mese di agosto, nello scenario del castello normanno e nelle zone adiacenti. «La nostra manifestazione – spiega Maida – si ispira alla ricchezza del territorio e alle radici del passato, proiettandosi verso il futuro, per poter vivere giornate indimenticabili tra i colori della danza, la gioia della musica, il fascino dell’arte e la tipicità dei prodotti locali.
Un modo diverso per scoprire gli angoli incantati dell’antico borgo di Squillace attraverso una serie di percorsi». L’evento, infatti, è caratterizzato dal “percorso culturale” con l’organizzazione di visite guidate tra i monumenti più significativi, dove vengono ospitate anche delle mostre. Il “percorso folklore” valorizza la “tarantella”, con corsi teorico-pratici gratuiti rivolti a tutti.
Con il percorso “Ceramicando” si coinvolge la mirabile arte della ceramica squillacese, con l’allestimento di un’area destinata a dimostrazioni di lavoro ceramico ad opera dei vari esperti artigiani e di spazi riservati a tutti coloro che vogliono cimentarsi nella pratica di questa nobile arte.
Nel percorso “Borgo degli artisti” vengono esposte e realizzate varie opere per dare colore e lustro alla suggestiva cornice del borgo antico di Squillace, con uno spazio per gli artigiani per scoprire i segreti dei preziosi mestieri. Apprezzato anche il “percorso del gusto”, con gli stand enogastronomici.
Nei giorni di “Taranta e Dintorni”, si esibiscono gruppi itineranti nelle vie del centro storico, mentre di sera vengono proposti spettacoli musicali con gruppi etnici non solo calabresi.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!