Don Francesco Pasquale Pilieci destinato alla parrocchia di san Nicola vescovo

La comunità parrocchiale di “San Nicola Vescovo” di Squillace Lido ha vissuto la gioia di accogliere un altro sacerdote che collaborerà nelle attività sacramentali e pastorali della parrocchia. Si tratta di don Francesco Pasquale Pilieci che ha fatto l’ingresso ufficiale venerdì scorso.
La solenne concelebrazione eucaristica si è svolta nello spazio antistante la chiesa del quartiere squillacese, presieduta dall’arcivescovo mons. Maurizio Aloise, squillacese, che proprio ieri sera si è insediato alla guida dell’arcidiocesi di Rossano-Cariati. Erano presenti anche il parroco di Squillace Lido padre Piero Puglisi, mons. Giuseppe Megna, il vicario foraneo don Antonio De Gori e altri sacerdoti.
Don Francesco Pasquale Pilieci, originario della parrocchia “Santa Maria delle Nevi” di Girifalco, è stato ordinato presbitero lo scorso anno a luglio nella cattedrale di Squillace. Cresciuto con i valori cristiani più autentici, fin da piccolo ha frequentato la parrocchia girifalcese e le attività pastorali.
Ora è stato destinato dall’arcivescovo di Catanzaro-Squillace mons. Vincenzo Bertolone nella comunità parrocchiale di Squillace Lido, dove peraltro aveva svolto la sua formazione durante gli ultimi due anni da seminarista e dove sarà il secondo vicario parrocchiale.
Da un anno, infatti, c’era già il vicario don Julio Rivera. Entrambi collaboreranno con padre Piero Puglisi, in quanto la comunità di Squillace Lido è in continua crescita, molto viva, con molti bambini, ragazzi e giovanissimi. Il parroco è anche direttore della Migrantes diocesana ed è impegnato direttamente in tre fondazioni, Città Solidale, Betania e Villa della Fraternità.
A ciò si aggiunga che l’arcivescovo ha affidato alla parrocchia di Squillace Lido la cura pastorale del Santuario diocesano della Madonna del Ponte, che diventerà un centro di spiritualità mariana e di cui padre Piero, dunque, è il nuovo rettore.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 13 giugno 2021)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!