Difficoltà per l’apertura delle scuole a Squillace Lido

Un incontro con il sindaco sulla situazione scolastica. Si è svolto tra i consiglieri di opposizione del gruppo “Tuttinsieme per Squillace, Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea con il sindaco di Squillace Pasquale Muccari.
È stato fatto il punto sulla situazione delle scuole, in vista della prossima apertura, in funzione delle misure di sicurezza anticovid. Secondo quanto si è appreso, nessun problema sembra esserci per le scuole del centro storico. «Abbiamo rappresentato – sottolineano Mesoraca e Zofrea – le preoccupazioni dei genitori degli alunni di Squillace Lido.
A tal proposito, il sindaco ci ha assicurato che è stata già fatta un’articolata proposta al nuovo dirigente scolastico, relativamente alla possibilità di utilizzare anche i locali nuovi, mai usati, della scuola materna per la collocazione della scuola elementare e di quella dell’infanzia.
Ora si è in attesa della risposta da parte del dirigente scolastico». Nei giorni scorsi anche i consiglieri comunali dell’altro gruppo di opposizione, “Squillace in Movimento”, Anna Maria Mungo e Giuseppe Facciolo avevano posto il problema della riapertura delle scuole squillacesi, sottolineando che esso non si pone a Squillace centro, dove la capienza e il numero delle aule garantisce il rispetto delle prescrizioni e il distanziamento.
Nodo cruciale è, invece, la riapertura delle scuole a Squillace Lido, i cui plessi, già notevolmente deficitari strutturalmente, non rispondono ai dettami delle direttive governative anticovid.
Se sarà accolta la proposta del sindaco di utilizzare i locali dell’ampia struttura in cui è collocata la scuola dell’infanzia, nel quartiere marinaro, si potrà dare la giusta soluzione alla problematica.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!