La situazione dei rifiuti è drammatica. Incendiati alcuni cassonetti in Viale Cassiodoro

Mentre è in atto l’emergenza rifiuti, c’è forse qualcuno che intende risolvere il problema appiccando il fuoco ai cassonetti della spazzatura.
A Squillace, un incendio ha interessato un cassonetto collocato nei pressi dell’edificio scolastico del liceo artistico, in viale Cassiodoro.
Il rogo ha distrutto completamente il contenitore della spazzatura, annerendo parte della recinzione in metallo della scuola, proprio dietro la pensilina degli autobus di linea.
Inizialmente le fiamme sono state domate da alcuni operatori ecologici. L’incendio, qualche ora più tardi, è divampato nuovamente. Sul posto, i carabinieri hanno fatto intervenire i vigili del fuoco.
La situazione dei rifiuti è drammatica su tutto il territorio comunale. Il sindaco Pasquale Muccari, ieri (martedì), ha inviato una nota al Prefetto di Catanzaro, corredata di foto molto esplicative, per segnalare le condizioni di estremo degrado dovuto alla presenza di cassonetti pieni di spazzatura, chiedendo un intervento urgente.
Paolo Mercurio, presidente del consiglio comunale, rende noto a “Gazzetta del Sud” che «ci troviamo in una situazione molto critica, specie a Squillace Lido.
Abbiamo conferito in discarica quattro volte sole in venti giorni. E per una città come Squillace, ciò è veramente insostenibile, chiediamo alle autorità preposte un intervento urgente per risolvere la grave problematica».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!