Carla Megna nel nuovo direttivo della Sezione AIA di Catanzaro

Carla Megna è stata eletta rappresentante delle “giacchette nere” al femminile.
L’investitura, lo scorso 24 settembre, all’auditorium ‘Aldo Casalinuovo’ in Catanzaro, durante l’Assemblea Ordinaria e quella Elettiva, in unica sessione, della Sezione Aia catanzarese.
Rinnovati anche i massimi vertici sezionali con Francesco Zangara eletto all’unanimità nuovo presidente, Lorenzo Costa vice presidente vicario e Franco Minio vice presidente.
Carla, 33 anni, è consulente in marketing e comunicazione, ama i viaggi, la lettura e lo sport. La sua passione è il calcio.
 Tra marzo e giugno 2020, in piena emergenza sanitaria, ha frequentato il corso online per arbitri di calcio, organizzato dalla sezione di Catanzaro dell’associazione italiana arbitri, riuscendo ad ottenere l’idoneità.
Sin dal primo momento, Carla ha dimostrato un forte interesse verso questa disciplina sportiva, venendo da subito annoverata nel gruppo degli assistenti  arbitrali del comitato regionale arbitri Calabria, nella categoria “Promozione-Eccellenza”.
 Il suo esordio è datato 20 settembre nella terna arbitrale della gara di Coppa Italia tra Gioiese e Bagnarese. Subito dopo esordisce in un campionato nazionale, arbitrando la gara femminile di serie C tra Catanzaro e Trani.
 Tutte le domeniche è impegnata sui campi di gioco calabresi a dirigere incontri calcistici maschili.
«Sono orgogliosa e onorata di rappresentare le mie colleghe provinciali – ha sottolineato Carla – L’impegno, adesso, è quello di sensibilizzare sempre più donne a intraprendere questa ‘carriera’, fino a poco tempo fa tutta al maschile, e dimostrare che anche le ‘fischietto rosa” sono in grado, con preparazione e competenza, di tenere a bada 22 baldanzosi calciatori».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!