Bimbo di 2 anni in rianimazione per un pezzo di wurstel

È in coma farmacologico e si spera che si svegli oggi senza danni il piccolo Salvatore, di soli 2 anni, che ieri pomeriggio è stato portato in ospedale a Catanzaro in condizioni preoccupanti.
Il piccolo pare avesse la trachea ostruita da un pezzo di wurstel che aveva ingerito poco prima. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio nella frazione “Fiasco Baldaia” di Squillace.
Tra le scene di disperazione dei familiari, il bambino è stato subito soccorso da alcuni vicini di casa, poi dal medico Pasquale Muccari, che è anche il sindaco della città, fino all’arrivo immediato dell’ambulanza del Suem 118.
Trasportato immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale Pugliese di Catanzaro, il bimbo è stato intubato e ricoverato in rianimazione in coma farmacologico.
«Facciamo tutti il tifo – afferma il sindaco Muccari – per il piccolo Salvatore e speriamo che si svegli dal coma senza conseguenze».

Carmela Commodaro – S1TV 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!