Verifica didattica di fine anno per gli alunni della scuola secondaria di primo grado

In occasione della verifica didattica di fine anno scolastico dell’attività di “strumento musicale” degli alunni della scuola secondaria di primo grado di Squillace e di Stalettì, si è svolta nei locali della scuola squillacese l’esecuzione di un repertorio di brani solisti e per mini-gruppi.
Gli alunni erano seguiti dai docenti di musica Pasquale Suppa e Sebastiano Valentino. All’iniziativa, oltre ai ragazzi e ai docenti, erano presenti il dirigente scolastico Giancarlo Caroleo, il sindaco Guido Rhodio, il presidente del consiglio comunale Anna Nuciforo e il questore di Catanzaro Guido Marino.
E’ stata anche l’occasione per fare una riflessione sul tema della legalità. Una rappresentanza di alunni delle classi terminali della Primaria e della Secondaria, guidati dalle docenti Grazia A. Dodaro e Grazia Montirosso, hanno esposto alcune tematiche afferenti il percorso di “Cittadinanza e Costituzione”, dal titolo “La legalità e il rispetto delle regole nella cornice della Costituzione italiana”.
Alcuni alunni della Primaria, invece, hanno presentato un tabellone tematico dal titolo “Vivo e rispetto il mio ambiente”. Opportunamente elaborato nell’ambito del percorso di “Arte e immagine” conteneva didascalie e link di approfondimento significativi, correlati alla tematica trattata.
Dopo i saluti del dirigente scolastico e del sindaco, il questore Marino ha messo in risalto il ruolo della scuola nello sviluppo del processo educativo e l’impegno di dirigenti, docenti e alunni per l’affermazione del valore della legalità.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!