Tornano in aula i ragazzi della scuola secondaria di primo grado

Sono tornati il 12 aprile nelle aule dell’edificio scolastico di via dei Feaci, a Squillace Lido, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado.
Lezioni riprese regolarmente, quindi, dopo che i locali della scuola sono stati interessati da urgenti lavori di sistemazione. Qualche settimana fa, infatti,  si sono venuti a creare dei piccoli problemi alle pareti e ai soffitti, a causa di infiltrazioni d’acqua provenienti dal tetto.
Allertato dai genitori degli alunni, il dirigente scolastico ha informato i responsabili del comune che immediatamente hanno effettuato un sopralluogo. Successivamente l’ufficio tecnico comunale è intervenuto per eliminare l’intonaco pericolante, mettendo in sicurezza le aule.
Effettuati i lavori, gli alunni sono tornati a scuola il giorno successivo, ma per un disguido legato alla pulizia degli stessi locali, i genitori hanno ritirato i loro figli dalla scuola, mentre il dirigente scolastico ne ha ordinato la chiusura, disponendo che, fino a quando le aule non fossero state rese  nuovamente agibili, gli alunni avrebbero frequentato le lezioni di pomeriggio nelle aule della scuola primaria, sempre a Squillace Lido.
Comprensibile il disagio dei ragazzi per l’orario e per la dimensione dei banchi adatti a ragazzi molto più piccoli. L’amministrazione comunale ha poi incaricato una ditta locale a completare i lavori necessari nelle aule interessate.
Ultimati i lavori urgenti e ripulite le aule da personale della scuola e da alcuni volontari, ieri le lezioni si sono svolte normalmente. «E’ stato posto fine – spiegano l’assessore ai Lavori pubblici Nunzio Pipicella e la consigliera delegata alla Cultura Berenice Brutto – al disagio che per alcuni giorni gli alunni della scuola di Squillace Lido hanno dovuto sopportare. Ringraziamo soprattutto i ragazzi per come hanno affrontato la situazione.
Resta chiusa alle attività una sola aula, che necessita di un intervento più consistente».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!