Presentato, a cura della Domus Pacis, il libro di Rosario Cristofaro ” Uno sguardo verso l’ignoto “

A cura dell’associazione culturale “Domus Pacis” di Squillace, è stato presentato il libro “Uno sguardo verso l’ignoto” di Paolo Rosario Cristofaro, un ragazzo di appena 18 anni, residente a Borgia, ma di origini squillacesi.
Nella fase introduttiva, sottolineando l’impegno che l’associazione continua quotidianamente a profondere nella promozione di momenti culturali rivolti all’aggregazione, alla crescita ed alla formazione, il presidente della “Domus Pacis” Mario Caso ha evidenziato l’infinita umiltà e la profonda passione che hanno mosso l’autore, il quale ha saggiamente esaltato molti luoghi calabresi, ma soprattutto ricchi di storia, fascino e mistero.
Davanti ad un pubblico attento e numeroso, Cristofaro ha sottolineato che «il libro è più che altro un viaggio su carta, scritto non da un esperto, ma da un modesto appassionato che ripercorre misteri e vicende di antiche popolazioni perdute, di civiltà dimenticate, di città e costruzioni strabilianti, di possibili forme di vita nell’universo, di vicende oscure della nostra storia, di uomini particolari, di esperimenti scientifici segreti e di tesi religiose plurimillenarie».
I presenti, durante il dibattito, hanno posto diverse domande al giovane scrittore per capire qual è stata l’origine della sua passione, quali saranno le prossime mete di viaggio e gli altri misteri oggetto di studio, ma anche per andare ancora più a fondo sul messaggio informativo e pedagogico di questa sua prima fatica editoriale. Carmela Commodaro 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!