Magliette, calzoncini e calzettoni nuovi per i ragazzi del “Circolo ricreativo Squillace”

Pino Vallone ha consegnato personalmente le divise e proposto un gemellaggio

Ad ottobre avevano avuto in dono una decina di palloni; il 2 gennaio,  invece, hanno ricevuto le divise complete. Sono i ragazzi della scuola di calcio del “Circolo Ricreativo Squillace”.
Presieduto da Agazio Sinopoli, il sodalizio porta avanti due squadre di calcio, i “Pulcini” (età 8-10 anni) e i “Piccoli Amici” (5-8 anni), che partecipano ai tornei provinciali, sotto la guida di mister Sergio Arci.
Tre mesi fa, era stato Georges Guinnand, presidente della commissione “junior” dell’associazione cantonale “Vaudoise de Football” di Losanna, con l’intermediazione di Pino Vallone, squillacese da anni emigrato nella città svizzera, a mandare i nuovissimi palloni di cuoio.
Ieri, sul campo sportivo squillacese si è recato personalmente, per portare magliette, calzoncini e calzettoni nuovi, lo stesso Vallone, che con il vallefioritese Franco Scarpino ha fondato una scuola di calcio a Payerne, nella Svizzera francese.
«E’ mia intenzione – ha detto Vallone ai dirigenti del circolo squillacese – istituire un gemellaggio tra la nostra e la vostra scuola di calcio, per dare la possibilità ai ragazzi di scambiarsi esperienze e di fare amicizia.
Devo constatare che la mentalità con cui si lavora qui è quella giusta, perché insegnate ai giovani il vero valore dello sport».
Vallone ha anche promesso che nella prossima stagione estiva porterà in dono ai ragazzi il resto della divisa, tuta, scarpette e borsone.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!