Corsi di tarantella all’aperto organizzati da “Aggregazioni” con l’arrivo di Babbo Natale

La proiezione è per il mese di agosto, quando a Squillace si svolge il grande evento estivo “Taranta e dintorni”.
Anche l’impegno che ha visto in prima linea l’associazione squillacese “Aggregazioni” durante il trascorso periodo natalizio era volto, infatti, a questa manifestazione, entrata ormai a pieno titolo tra quelle di punta dell’estate squillacese. “Aggregazioni”, contribuendo al progetto “Natale insieme”, ha organizzato dei corsi di balli popolari all’aperto, svoltisi sia nel centro storico che nel quartiere marino e che hanno visto protagonista il maestro Ciccio Nucera, musicista calabrese, grande organettista e trascinatore di folle.
Tra passi di danza, suoni di musica, colori natalizi e degustazione di prodotti gastronomici centinaia di persone si sono riunite per condividere un momento unico.
L’atmosfera si è colorata all’arrivo trionfale di Babbo Natale sulla sua slitta lucente che, prima di consegnare a ciascun bimbo dolciumi e caramelle, si è intrattenuto con loro nella “Casa di Babbo Natale”, appositamente allestita nella “Casa delle culture” di Squillace. Serate divertenti che si sono concluse con l’esibizione degli allievi della scuola di tarantella di Squillace, curata dal maestro Nucera e fortemente voluta da “Aggregazioni”.
«La nostra iniziativa – spiega il presidente del sodalizio squillacese, Piero Scopelliti – ha lo scopo di diffondere le competenze della tarantella, creando un legame tra vecchie e nuove generazioni attraverso la riscoperta delle tradizioni.
Il tutto proiettato al tanto atteso evento dell’anno “Taranta e dintorni”: la quinta edizione è prevista per il 13 e il 14 agosto prossimi».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!