Riunione del PD squillacese alla presenza di Enzo Bruno

In vista del congresso nazionale si è tenuta a Squillace la convenzione degli iscritti al circolo Pd “Sandro Pertini”, presieduta dal segretario Enzo Zofrea. La procedura approvata prevedeva la lettura delle varie mozioni e successivamente il dibattito sulle mozioni, la costituzione del seggio elettorale e il voto.
La mozione più votata è stata quella di Zingaretti (80,5%), seguita dalla mozione Martina (13,9%) e da quelle di Giachetti e Boccia (entrambe al 2,8%). Nel corso del dibattito si sono approfonditi i temi del confronto tra le varie posizioni sui temi sia della politica nazionale sia della politica locale, in vista delle prossime tornate elettorali.
Forte è stato il richiamo all’unità del partito come condizione necessaria per il rilancio di una convinta opposizione al Governo in carica. Si è, infatti, espressa preoccupazione per la grave situazione nella quale versa il Paese a causa delle politiche del governo che hanno, di fatto, portato l’economia in uno stato di recessione per nascondere il quale si alimentano propagande ispirate alla paura e all’intolleranza verso il prossimo, mentre la tanto festeggiata sconfitta della povertà, che doveva attuarsi attraverso il reddito di cittadinanza, si va sempre di più allontanandoin un quotidiano restringersi di risorse e destinatari, e la famosa “quota 100” che doveva smontare la Fornero non ha smontato alcunché e chi andrà in pensione si vedrà decurtato l’assegno fino al 25 %. Alla riunione ha partecipato il dirigente regionale del Pd Enzo Bruno che è stato ringraziato a nome dell’intera comunità per la forte vicinanza a Squillace.
Bruno, a riprova del suo impegno, ha comunicato che nell’ultima programmazione effettuata sotto la sua presidenza della Provincia di Catanzaro, è stato previsto un intervento, sul territorio di Squillace, di 300 mila euro nel triennio 2019-2021 sulla strada provinciale 122 che dalla caserma dei carabinieri porta verso il cimitero, consistente nella realizzazione del marciapiede e la messa in sicurezza del tratto stradale.
Inoltre, sempre nel triennio 2019- 2021, sono stati destinati 300 mila euro per la messa in sicurezza e il rifacimento del manto stradale della SP 59 (località Mandrelle). Per quanto riguarda il settore edilizia scolastica a Squillace Lido è prevista la realizzazione del nuovo edificio del liceo artistico con un finanziamento regionale di 6 milioni di euro.
La riunione si è conclusa con l’impegno a rivedersi a breve per l’avvio della campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Squillace che dovrà vedere le donne e gli uomini del Pd impegnati per una nuova stagione di rinascita di Squillace.

Carmela Commodaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*