Muccari rilancia:8000 metri per la nuova chiesa

Per la costruzione della nuova chiesa di Squillace Lido arriva una nuova proposta. È quella che ha lanciato poco fa il sindaco di Squillace Pasquale Muccari dal suo profilo Facebook.
In pratica, l’amministrazione, recependo la legittima istanza di una nuova e più ampia chiesa, autonomamente si è prodigata per l’individuazione di un’area alternativa di 8000 metri quadrati per la realizzazione del medesimo progetto.
Muccari annuncia: «Siamo pertanto disponibili al confronto». «Ho notato – rileva il sindaco – negli interventi del parroco padre Piero Puglisi una certa apertura. È da giorni che lavoro per fornire alla mensa vescovile di Squillace una soluzione alternativa all’utilizzo dell’area che è stata ceduta dall’amministrazione comunale nel 1972.
Ho avviato in questi ultimi giorni una concertazione per la rinegozazione di una lottizzazione con il titolare di un’area di 23 mila metri quadrati che insiste a pochi metri dal lotto in cui è stata prevista la costruzione della chiesa. È sulla direttrice dell’ex statale 181. Questa rinegozazione prevede la riformulazione di questa lottizzazione in tempi rapidissimi, quasi immediati, e che consentirebbe la cessione da parte del lottizzante al Comune di Squillace di un’area tre volte il lotto attualmente previsto. Si tratta di circa 8000 mila metri quadri.
Un’area ancora non urbanizzata, non antropizzata, ma che si inserisce anche nel quadro dello sviluppo del nostro piano regolatore generale. Ritengo che l’amministrazione sia da subito nella disponibilità di potersi confrontare con la parrocchia e con padre Piero perché si ridefinisca il quadro di inserimento della muova struttura in questa area che non è impattante, quindi all’interno di questa lottizzazione, e che  si possa avviare nel contempo anche una concertazione sulla riqualificazione dell’area attualmente esistente nell’interesse generale di tutti i cittadini».
Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!