Ladri in azione a Squillace Lido: svaligiato un apparamento

Ancora topi d’appartamento in azione a Squillace. Dopo i furti dei giorni scorsi, quando ignoti hanno messo a segno un colpo addirittura nell’abitazione del sindaco, questa volta i ladri, adottando il solito copione, hanno preso di mira la casa di una coppia di insegnanti del luogo, che si trova al primo piano di uno stabile di Squillace Lido. Al momento dell’intrusione, nell’appartamento non vi era nessuno, anche se qualcuno dei vicini avrebbe notato degli strani movimenti, ma solo dopo che il colpo era stato portato a compimento.
Il furto è stato commesso il 10 novembre, tra le 17.30 e le 18, ed è stato scoperto dalla figlia dei proprietari quando è rientrata a casa. I malviventi sono riusciti a penetrare nell’abitazione, probabilmente dalla porta principale, senza lasciare tracce di scasso, e sarebbero poi usciti dal balcone, scendendo in strada dopo essersi arrampicati sulla grondaia.
Nell’appartamento i ladri sono andati subito alla ricerca di oggetti di valore ed hanno passato al setaccio le stanze, mettendo a soqquadro armadi e cassetti delle camere da letto e riuscendo a impossessarsi di tutti i monili in oro della famiglia, anche di quei preziosi di uso frequente, custoditi nei cofanetti poggiati sui comodini e su altri mobili.
Il danno è in corso di quantificazione, ma sarebbe rilevante, a prescindere dal valore affettivo degli oggetti asportati. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri della stazione di Squillace: sul posto si sono recati il luogotenente Antonio De Nardo e altri militari per i rilievi di legge e l’avvio delle indagini.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!