Ladri in pieno centro storico derubano un uomo anziano nella sua casa

Bussa alla porta e chiede di andare al bagno, ma poi si rivela una ladra. E’ accaduto a Squillace, in pieno centro storico. Vittima del raggiro un uomo anziano che vive da solo, che è stato derubato di oggetti in oro e di denaro contante. Dopo essersi fatta aprire la porta di casa con il pretesto di utilizzare i servizi, la donna ha distratto l’anziano ed è riuscita ad impossessarsi di circa mille euro e di una catenina in oro.
Prima di darsi alla fuga, ha chiuso dentro l’anziano, dopo aver serrato la porta esterna. Sull’episodio stanno svolgendo le indagini i carabinieri di Squillace e della Compagnia di Girifalco, che sarebbero già sulle tracce della donna. Non è la prima volta che ignoti malfattori mettono in atto simili stratagemmi per entrare nelle case delle persone anziane.
Sono tanti gli spiacevoli episodi accaduti nei mesi scorsi a Squillace.
Ed ora torna di nuovo la preoccupazione per nuovi furti e truffe, per cui occorre alzare il livello di guardia per prevenirli e fare sempre riferimento alle forze dell’ordine in caso di necessità. Nei giorni scorsi, intanto, un anziano squillacese che si trovava a bordo della sua auto a Squillace Lido è stato avvicinato da un presunto truffatore che gli ha intimato di fermarsi, comunicandogli di avere urtato la sua auto e chiedendogli del denaro in contanti per riparare il danno.
E’ la nota truffa del falso incidente solitamente messo in atto ai danni di donne e persone anziane. Il vispo anziano squillacese, in questo caso, non si è lasciato trarre in inganno; anzi, si è recato dai carabinieri dove ha sporto regolare denuncia.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!