L’Asd Skylletion inizia la nuova stagione calcistica

Nuova stagione calcistica per l’Asd Skylletion, l’associazione sportiva di Squillace presieduta da Gregorio Lioi. L’avvio delle nuove attività è stato dato da un partecipato “open day” allo stadio Palmisani con la partecipazione di tanti bambini per la costituzione delle compagini “piccoli amici” ed “esordienti”.
Si è ripartiti con il settore giovanile, guidato dal mister Saverio Settembrino. «Ripartiamo – sottolineano il presidente Lioi e il direttore sportivo Agazio Montirosso – da dove ci eravamo lasciati, con l’obiettivo di rivincere le competizioni con la Psg e la Figc».
I piccoli atleti dell’Asd Skylletion, infatti, nella scorsa stagione hanno vinto la National League, cioè il campionato nazionale di calcio a 5 della loro categoria. Si tratta dei bambini classe 2013-2014 dei “Primi calci” che hanno potuto partecipare al campionato nazionale organizzato dalla Pgs Calabria (polisportive giovanili salesiane), ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, dopo essersi aggiudicato il girone provinciale.
«I nostri campioni – afferma Lioi – ci hanno regalato belle emozioni sul campo e trasmesso tanta gioia durante tutta la stagione calcistica. All’edizione delle “Pigiessiadi” hanno preso parte circa mille tra atleti, allenatori e dirigenti provenienti da Sicilia, Campania, Lazio e Lombardia, all’insegna dello sport e dell’aggregazione sociale. Per quanto riguarda la prima squadra, quella dei “grandi”, sono ripresi gli allenamenti per affrontare al meglio il nuovo campionato di Terza categoria.
L’anno scorso dopo ben 14 anni di assenza da Squillace del calcio a 11 è stato raggiunto l’obiettivo prefissato, chiudendo all’ottavo posto in classifica. «Quest’anno – spiega il presidente dell’Asd – il nostro obiettivo sarà quello di vincere il campionato di Terza e iniziare a scalare le successive categorie come Squillace merita, vista la storia calcistica che il nostro comune ha vissuto nel corso degli anni».
E per puntare in alto, la società in estate ha realizzato un vero e proprio colpo di mercato, con l’acquisto del bomber Andrea Staglianò, il noto attaccante che dopo una brillante carriera con più di 250 reti realizzate nei campionati professionistici e dilettantistici, torna così nella sua amata Squillace.
Staglianò  lo scorso anno è stato il capocannoniere del campionato di Seconda categoria con la squadra del Gasperina, guidandola nel passaggio alla Prima categoria.
L’Asd è anche scuola di calcio che vede coinvolti bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 5 ai 16 anni di età, con attività di avviamento al gioco del calcio. L’obiettivo è quello di insegnare il calcio e tutto quello che sportivamente e umanamente implica, esaltando l’aspetto ludico e trasferendo i valori positivi di chi pratica uno sport.

Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 4 OTT 2022)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!