La Victor Charter sceglie il castello di Squillace per uno spot pubblicitario

Il castello di Squillace protagonista di uno spot pubblicitario per  una  compagnia aerea americana, la Victor Charter, che offre jet privati di lusso.
La realizzazione dello spot è stata curata dalla “People ideas & culture Europe”.
Come location sono stati selezionati siti di cultura, come Squillace, e di una certa rilevanza turistica, come la vicina Caminia, al fine di valorizzare il territorio. L’amministrazione comunale squillacese ha accolto positivamente la richiesta definendola «un’opportunità di valorizzazione il patrimonio archeologico e storico locale anche oltreoceano».
Lo spot con le immagini soprattutto del castello normanno sarà trasmesso sulle televisioni americane e, inoltre, all’interno del magazine di bordo alcune pagine saranno dedicate proprio al più importante monumento squillacese.  Una delegazione dell’associazione internazionale “Cavalieri del turismo” ha fatto tappa a Squillace, sempre nell’ambito dell’azione tesa alla promozione del territorio.
L’associazione internazionale “Cavalieri del turismo”, di alto valore culturale e sociale, è formata da operatori esperti nei vari settori del comparto turistico e da stimati professionisti con specifici interessi nel settore turistico.
Il loro apporto mira alla soluzione dei problemi riguardanti la qualità dell’offerta, il miglioramento delle infrastrutture, della viabilità, della ristorazione, dell’accoglienza e la formazione dei giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Gli ospiti hanno avuto modo di visitare il borgo antico, partendo dal castello.
Accompagnati  dall’archeologa Chiara Raimondo, hanno potuto assistere all’interno di alcune botteghe artigianali alla lavorazione della ceramica.
Oggetto della visita anche l’antica bottega dei vasai della famiglia Conca, la basilica cattedrale e la chiesetta gotica di Santa Maria della Pietà. I “Cavalieri del turismio, sono rimasti piacevolmente colpiti dal notevole patrimonio storico, culturale e artistico di Squillace.
Il comune parteciperà ad altri importanti appuntamenti come “Aurea 2018”, borsa del turismo religioso, culturale e naturalistico, in ottobre; e alla Borsa mediterranea del turismo archeologico, a Paestum, a novembre».

Salvatore Taverniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*