Sparite due piantine dalla villetta comunale

Avevano messo a dimora alcune piantine in una villetta comunale di Squillace, ma ne sono sparite due.
Brutta sorpresa per i volontari del comitato civico “Salute e ambiente” squillacese, che, andati a controllare lo stato dei fiori, hanno scoperto che delle quattro piantine che avevano interrato ne erano rimaste solo due.
Per abbellire la villetta sotto la statua della Madonna Immacolata, in piazza Vescovado, i volontari avevano ottenuto il permesso di piantare delle begonie, ma nel giro di tre giorni qualcuno ha pensato di prelevarne due.
Non si sa se il gesto sia da attribuire ad atti di vandalismo o se l’ignoto ladro abbia portato le piantine a casa. Purtroppo quella di rubare piante e fiori è una pratica molto diffusa: ad una signora squillacese, ad esempio, nei giorni scorsi, sono stati rubati due vasi di terracotta.
Non è che servivano proprio per ospitare le begonie trafugate? Intanto, gli attivisti del comitato civico stanno meditando di sporgere denuncia alle forze dell’ordine contro il grave gesto, che è stato condannato da cittadini e associazioni locali.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!