Si è svolta l’ Assemblea annuale dell’Avis squillacese

Una “due giorni avisina” di successo si è svolta a Squillace, sabato e domenica scorsi. Sabato, ha avuto luogo l’assemblea annuale dei soci dell’Avis, presenti il consiglio direttivo al completo, la commissione verifica poteri, il collegio dei revisori dei conti, il direttore sanitario, il responsabile e i volontari del servizio civile, oltre a vari soci e donatori.
Vi ha preso parte anche il vice presidente dell’Avis provinciale di Catanzaro, Salvatore Cavallaro, e il presidente dell’Avis di Montauro-Montepaone, Salvatore Iannelli.
Il presidente dell’Avis squillacese Pino Manoiero ha illustrato l’attività svolta lo scorso anno, durante la quale si sono registrate ben 340 donazioni di sangue ed è stata programmata l’attività per il 2014. «Quest’anno – ha detto Manoiero – sarà caratterizzato dalle celebrazioni per il ventennale associativo».
L’assemblea ha anche approvato  il bilancio e le relazioni delle commissioni e nominato i delegati alle assemblee provinciali e regionale, oltre ad aver proceduto alla costituzione del comitato per il ventennale. Domenica, invece, a Squillace Lido, l’Avis ha svolto una giornata della donazione, riuscendo a raccogliere ben ventuno sacche di sangue. Vi hanno collaborato l’équipe amministrativa (Pino Manoiero, Francesco Manoiero, Giusy Ciciarello, Giuseppe Gagliardi, M. Rosaria Paravati) e l’équipe sanitaria (il medico Giuseppe  Barbagallo e gli infermieri Lucia Samà e Rocco Lagano).
«Sempre più donatori di Squillace Lido, entusiasti dell’iniziativa programmata – osserva Manoiero – si avvicinano all’Avis e alla cultura della donazione del sangue. Una bella soddisfazione per la nostra sede comunale».
Il prossimo appuntamento dell’Avis squillacese si terrà il 30 marzo, a Stalettì.

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!