Riaperta la strada provinciale 162/2 in contrada Gironda

«Oggi tagliamo un traguardo che vogliamo condividere con tutti i comuni del comprensorio». Lo afferma il sindaco Guido Rhodio in merito alla riapertura della strada provinciale 162/2, in contrada “Gironda” di Squillace.
Con ordinanza del 16 dicembre, infatti, l’amministrazione provinciale di Catanzaro, settore “Viabilità”, ha disposto la riapertura graduale dell’arteria nel tratto chiuso da alcuni anni.
Il sindaco Rhodio, in sinergia con la Provincia di Catanzaro, è riuscito, in un primo step, a far riaprire in sicurezza la circolazione sull’arteria provinciale, di fondamentale importanza per la viabilità di Squillace e di tutto il comprensorio. Il ripristino completo della viabilità, che non poteva ulteriormente essere disatteso e i cui lavori di ultimo adattamento del manto stradale sono già cominciati, potrà avvenire solo a partire dal prossimo Natale e, comunque, per gli studenti pendolari dai primi di gennaio.
La fruibilità, con senso unico alternato, regolata da impianto semaforico mobile, avviene in due fasi: dal 16 al 19 dicembre, con chiusura di parte della corsia in direzione Squillace; dal 20 al 24 dicembre, con chiusura del raccordo con la SP53.
Un avvenimento tanto atteso dalle popolazione dell’entroterra, per cui Rhodio si dice pienamente soddisfatto per l’importante «traguardo che vogliamo condividere con tutti i comuni del comprensorio, insieme ai quali consideriamo realisticamente assai importante questa decisione del commissario della Provincia Wanda Ferro e dei sui tecnici collaboratori, perché tutti ci sentiamo più sereni nel sapere che i cittadini , soprattutto i giovani studenti, possono sentirsi finalmente sicuri nel percorrere un tratto di strada assai importante e che si dirama nelle diversi direzioni della litoranea al centro del Golfo di Squillace».

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!