Nuova toponomastica dai giovani della Domus Pacis

Già dai primi di giugno, i giovani dell’associazione culturale “Domus Pacis” di Squillace avevano manifestato il desiderio di donare una nuova e originale toponomastica stradale alla loro città.
La promessa sarà mantenuta domenica 3 novembre, alle 17.30, nella sede sociale del sodalizio. Questo è quanto si apprende dalle diverse deliberazioni adottate in seno all’ultimo consiglio direttivo, in cui si è registrata la volontà di organizzare un’apposita conferenza stampa, durante la quale saranno illustrate ai partecipanti le diverse fasi progettuali e le ricadute di tale azione nella realtà squillacese, non solo dal punto di vista del decoro urbano.
Nella stessa occasione si procederà all’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria popolare di autofinanziamento, rivelatasi una buona fonte di finanziamento insieme ai piccoli risparmi accantonati nel corso degli anni dall’associazione.
Intanto, da quanto traspare da fonti vicine all’associazione squillacese, pare che siano state realizzate a mano circa sessanta targhe in ceramica, ma soprattutto, rispetto alla proposta collaborativa avanzata dalla “Domus Pacis”, si è registrata grande sensibilità da parte del locale liceo artistico, ma anche l’adesione, seppure con modalità differenti, da parte delle diverse botteghe artigiane.

Carmela Commodaro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!