Ladri agiscono indisturbati nel centro storico,svaligiano una casa mettendola a soqquadro

Non si fermano a Squillace i ladri d’appartamento. Sabato 2 febbraio, è stata presa di mira un’abitazione situata nei pressi di piazza Vescovado, quindi in pieno centro storico. Gli ignoti hanno studiato bene la casa malcapitata di turno prima di agire, seguendo le abitudini e gli orari di spostamento della famiglia.
E le modalità sono sostanzialmente le stesse degli altri furti registrati nelle scorse settimane.
Questa volta i ladri hanno agito nel tardo pomeriggio, quando i proprietari erano fuori casa.
Utilizzando probabilmente un “piede di porco”, hanno forzato la porta principale dell’abitazione e, dopo essere penetrati nella casa, hanno messo tutto a soqquadro, facendo razzia di oggetti preziosi e di soldi in contanti.

Nei giorni scorsi, in un’altra abitazione del centro storico, alcune donne, di cui non si conoscono le generalità, hanno tentato un furto ai danni di una signora anziana che vive da sola.
Solito lo stratagemma utilizzato: si sono presentate come amiche di alcuni parenti della vittima e poi una delle tre ha chiesto un bicchiere d’acqua.FURTO CASA MANOIERO2
La truffa, però, non si è concretizzata perché l’anziana, sospettando l’inganno, ha cominciato a gridare mettendo in fuga le tre sconosciute.
Dopo gli spiacevoli episodi accaduti nei mesi scorsi, quindi, a Squillace c’è di nuovo la preoccupazione per nuovi furti e truffe, per cui occorre alzare il livello di guardia per prevenirli e fare sempre riferimento alle forze dell’ordine in caso di necessità.

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!