Intervento del segretario del PD Enzo Bruno sulla pulizia degli arenili

«La problematica relativa alla pulizia degli arenili merita di essere ripresa ed affrontata per gli aspetti gravi che mette in luce: ancora una volta dobbiamo denunciare l’assenza della Regione Calabria e di quanti hanno responsabilità sullo stato dei fiumi».
Lo afferma il segretario provinciale del Pd Enzo Bruno, in merito al problema sollevato nei giorni scorsi dal consigliere comunale di Squillace Pasquale Muccari, il quale ha espresso la sia preoccupazione per la situazione di assoluto degrado in cui versa il litorale di Squillace Lido, a causa delle ripetute e forti mareggiate che hanno riversato sulla spiaggia tonnellate di arbusti e materiale inquinante, conseguenza anche della scarsa manutenzione dei torrenti.
«I corsi d’acqua – osserva Bruno – che non vengono adeguatamente bonificati, soprattutto al termine della stagione invernale, nello sbocco a mare trascinano materiale di ogni tipo, anche fortemente inquinante.
Il materiale depositato sulle spiagge, a causa della mancata manutenzione degli alvei fluviali, finisce per compromettere quelle spiagge su cui insiste la foce dei fiumi.
Quelle spiagge che d’estate dovrebbero essere un punto di forza e di attrattiva di una regione che mira a realizzare turismo d’eccellenza». Secondo Bruno, «non si possono lasciare soli i comuni in questo frangente, trasferendo solo 600 euro per la necessaria manutenzione.
Agire in maniera adeguata è una tappa obbligata per registrare risultati importanti in questo settore». Il segretario provinciale del Pd ha reso noto che nei prossimi giorni interesserà i consiglieri regionali della provincia, «affinché si solleciti la Regione, con un’interrogazione, sulla problematica sollevata da Muccari».

Salvatore Taverniti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!