Inizio lavori per l’area di raccolta dei rifiuti differenziati

Sono in fase di esecuzione i lavori di realizzazione del centro di raccolta dei rifiuti urbani differenziati. L’intervento è stato deciso dal Comune di Squillace grazie ad un finanziamento di circa 75 mila euro, proveniente da fondi comunali e fondi regionali.
L’area, assimilabile ad un’isola ecologica, è situata su un terreno di proprietà comunale, al quale si accede dalla strada provinciale “Madonna del Ponte”. I lavori sono stati appaltati alla ditta “Co.Ge.I.” di Maida.
Il centro di raccolta, in particolare, è un’area attrezzata per la raccolta differenziata in cui viene garantita la presenza costante di addetti al fine di controllare le modalità di conferimento dei rifiuti e di permettere una più agevole e razionale raccolta dei materiali prima che gli stessi vengano prelevati ed avviati agli impianti di trattamento.
E’, dunque, evidente l’apporto che  tale struttura fornisce all’incremento della raccolta differenziata e del riciclo.
Oltre a carta, cartone, vetro, plastica, multimateriale, potranno essere conferiti rifiuti ingombranti, elettrodomestici, materiali ferrosi e legnosi, medicinali e pile.
Un intervento fortemente voluto dall’assessore comunale all’Ambiente, Enzo Lioi, il quale si ritiene soddisfatto per l’inizio dei lavori di esecuzione di un’opera importante, spesso sollecitata anche dalla società che gestisce la raccolta differenziata a Squillace e dagli stessi cittadini.
«Il centro di raccolta rifiuti urbani – sottolinea Lioi – sarà presto una realtà.
Il nuovo centro contribuirà a combattere la piaga dell’abbandono dei rifiuti e favorirà la raccolta differenziata di qualità, con un ritorno positivo e sostenibile per il nostro ambiente».

Carmela Commodaro

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!