Il sindaco Muccari chiede un finanziamento agevolato per fare fronte ai debiti certi

L’amministrazione comunale di Squillace, presieduta dal sindaco Pasquale Muccari, ha provveduto alla richiesta di un finanziamento agevolato, secondo quanto previsto dal decreto 35/2013, destinato a mettere gli Enti locali nelle condizioni di fare fronte ai debiti. «Si potranno pagare – spiega Muccari – i debiti certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012. Se tutto andrà bene, quindi, dovremmo  accedere a un mutuo trentennale con condizioni fortemente agevolate.
Tale cifra consentirà di alleggerire la tensione finanziaria nei conti del Comune, che potrà fare fronte ai debiti relativi a luce, acqua e spazzatura».
Lo stesso primo cittadino ha reso noto che, come primo atto, la nuova amministrazione è riuscita ad ottenere dalla Provincia un importante intervento nella frazione “Fiasco Baldaya”, dove la strada principale è stata ripulita dalle erbacce e dai cespugli.

Salvatore Taverniti 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!