Il medico Pasquale Muccari rieletto sindaco di Squillace

Il dottor Pasquale Muccari, 63 anni, medico, è stato rieletto sindaco del Comune di Squilace.
La sua lista “CivitaSquillace” ha ottenuto 818 voti contro i 764 di “Tuttinsieme per Squillace” (candidato sindaco il giornalista Oldani Mesoraca) e i 761 voti di “Squillace in movimento” (candidata sindaco l’avvocato Anna Maria Mungo).
Il nuovo consiglio comunale è formato anche da Alessandro Aloise, Franco Caccia, Stefano Carabetta, Cinzia Mellace, Paolo Mercurio, Francesco Rotundo, Rosetta Talotta e Giuseppe Vecchio (di maggioranza) e dai consiglieri di minoranza Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea (lista “Tuttinsieme per Squillace”) e Anna Maria Mungo e Luca Occhionorelli (“Squillace in movimento).
Le schede bianche sono state 20, mentre le nulle 28. «Riconosco che le liste avversarie – ha dichiarato a caldo Muccari – sono scese in campo con uno schieramento agguerrito, ma il popolo squillacese si è espresso anche questa volta a mio favore.
È una vittoria di tutti coloro i quali mi hanno sostenuto con passione e disinteresse. A loro dedico questa vittoria, ma particolarmente ad un mio amico che oggi non può gioire con me, ma che da lassù mi sorride, Filippo Paonessa.
Da domani ricomincerà il nostro lavoro al servizio della città».

I voti riportati dalle altre due liste sono i seguenti:

Mesoraca 764 preferenze: Mimmo Albanese (25 voti),  Tonino Facciolo (77),  Pina La Luna (20), Sandro Mauro (91), Claudio Panaia (41), Daniela Lioi (46), Francesco Lioi (38), Vincenzo Lioi (64), Saverio Settembrino (68), Concetta Sinopoli (38), Aldo Zofrea (33) ed Enzo Zofrea (177).

Anna Maria Mungo 761 voti: Gerardo Bertolotti 88 preferenze, Fabio Condito (29), Emanuela Facciolo (18), Giuseppe Facciolo (95), Vittorio Froio (66), Francesco Manoiero (71),  Luca Nisticò (13), Anna Nuciforo (50), Luca Occhionorelli (171), Enrico Pasqua (33), Annalisa Sabatino (16) e Anna Maria Voci (46).
I votanti sono stati 2391. Le schede bianche 20, quelle nulle 28.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*